Navigazione

Cioccolato al latte

Il cioccolato al latte, prodotto con latte intero o latte d’alpe, figura tra le varietà più classiche

La miscela delicatamente cremosa a base di cacao, zucchero e latte regala un delizioso sapore dolce al cioccolato, al quale quasi nessuno sa resistere.

Milchschokolade-image.jpg

Un tempo le fave di cacao venivano utilizzate per produrre il cioccolato fuso, finché un giorno uno svizzero ebbe l’idea di proporre il cioccolato anche in tavoletta. Inizialmente attorno al 1900 il cioccolato veniva consumato quasi esclusivamente dalle donne e dai bambini. Più tardi l’elevato valore nutritivo venne scoperto anche dai militari. Poiché il cioccolato era facile da trasportare, si cominciò a distribuirlo agli uomini in servizio militare quale fonte energetica. La ricetta a base di cacao, zucchero e latte conquistò rapidamente grandi e piccini fino a diventare uno snack di culto che non mancava mai in cucina.

Il cioccolato al latte si gusta allo stato puro, ma è perfetto anche per decorare torte e dessert e realizzare cremosi e ghiotti ripieni. Naturalmente il cioccolato è delizioso anche con la frutta: far fondere a fuoco lento del cioccolato al latte e intingervi pezzetti di frutta diversa come fragole e banane. Una merenda semplice ma buonissima!

 

 

Già assaggiato?

Che tipo di cioccolato sei?